6. Bagaglio

6.1 Disposizioni generali

Franchigia bagaglio dipende da ciò che è stato scelto tariffa. Pertanto, il Passeggero che intende registrare un bagaglio o una valigia deve pagare un costo definito nella tabella delle tariffe.

Il Passeggero deve aggiungere al proprio bagaglio un cartellino identificativo con le informazioni sulla sua identità. La FlyValan è responsabile del bagaglio dal momento della registrazione. Il Vettore consegnerà al passeggero un’Etichetta del bagaglio, con un codice identificativo, che verrà apposto anche sul bagaglio e che deve essere conservato dal Passeggero fino al ritiro dello stesso.

6.2 Restrizioni del bagaglio

È vietato trasportare come bagaglio:

  • Oggetti che, a discrezione del Vettore, non sono debitamente imballati o confezionati, che possono mettere in pericolo l’aeromobile, il suo equipaggio o altri Passeggeri. A tal fine si considerano pericolosi i beni ed oggetti definiti come tali nelle norme della OACI (Organizzazione di Aviazione Civile Internazionale) e nelle norme della IATA (International Air Transport Association).
  • Oggetti fragili e/o deperibili, denaro contante o in titoli negoziabili, valute estere, titoli mobiliari, pietre e metalli preziosi, apparecchiature elettroniche, computer, oggetti di valore e documenti d’identità.
  • Armi da fuoco e oggetti simili, salvo quelle destinate a fini sportivi e alla caccia. Le armi da fuoco sportive e da caccia si possono trasportare come bagaglio registrato ammesso che siano scariche, con la sicura attivata e imballate in una valigetta rigida, per evitare danni durante il Volo. Il Passeggero deve comunicare il trasporto di armi da fuoco al momento della prenotazione e presentare il relativo permesso. È responsabilità del passeggero informarsi in merito alle restrizioni di ogni paese. Oltre all’arma, il Passeggero può trasportare un massimo di 5 kg di munizioni, che deve imballare in maniera adeguata, separatamente dall’arma. L’arma e le munizioni non possono essere trasportate nello stesso contenitore. Il trasporto di munizioni è soggetto alle norme internazionali sul trasporto degli articoli pericolosi.
  • Il Vettore si riserva il diritto di consentire la registrazione come bagaglio di armi bianche antiche (spade, coltelli e daghe).
  • Animali vivi, salvo le disposizioni di queste Condizioni.
  • Oggetti che, a giudizio de Vettore, non siano adeguati da trasportare a causa del loro peso, configurazione, grandezza, forma o natura.
  • Articoli o oggetti il cui trasporto sia vietato dalla legge del paese di partenza o di destinazione.

6.3 Articoli considerati Merci Pericolose

Non è consentito il trasporto in stiva o in cabina, senza l’autorizzazione espressa di FlyValan, di tutti quegli articoli che possano mettere a rischio l’aereo o le persone e i beni a bordo e che sono specificati dalla normativa sulle merci pericolose emanata dall’Organizzazione Internazionale dell’Aviazione Civile (ICAO) e dall’Associazione Internazionale del Trasporto Aereo (IATA), compresi, senza limitazione alcuna, bombole di gas, liquidi e solidi infiammabili, veleni, materiale radioattivo, corrosivi, armi da fuoco ed esplosivi.

6.4 Diritto del Vettore a rifiutare il bagaglio

Il Vettore si riserva il diritto di non trasportare qualsivoglia oggetto per motivi di sicurezza o operativi.

6.5 Diritto del Vettore a ispezionare il bagaglio

Per motivi di sicurezza, il Vettore o le autorità possono, in ogni momento e dal momento della consegna del bagaglio da parte del Passeggero, controllare e ispezionare, con i dispositivi tecnici o i mezzi umani necessari, tutto o parte del bagaglio. Mediante l’accettazione di questa Condizioni, il Passeggero consente espressamente il controllo e l’ispezione del proprio bagaglio ogniqualvolta si renda necessario a giudizio della FlyValan o dalle autorità aeroportuali. Il Vettore non è responsabile dei danni causati al bagaglio (quali rottura di lucchetti, sigilli o imballaggi) dopo le azioni di controllo e di ispezione, salvo che si provi che abbia agito con negligenza durante l’ispezione.

Il Vettore ha la facoltà di negare l’imbarco al Passeggero, senza responsabilità alcuna né obblighi di rimborso del prezzo del Biglietto, nel caso in cui il Passeggero rifiutasse il controllo e l’ispezione del suo bagaglio. La FlyValan si riserva anche il diritto di consegnare il bagaglio alle autorità locali, nel caso in cui lo ritenga opportuno per motivi di illegalità del suo contenuto.

6.6 Peso del bagaglio per Passeggero

Il bagaglio che il Passeggero intende registrare, e per il quale deve pagare un supplemento, no può superare i 20 kg per ogni bagaglio.

6.7 Eccesso di peso del bagaglio

Nel caso in cui il bagaglio da imbarcare superi la franchigia per bagaglio stabilita al punto precedente, il Passeggero che intende registrare l’eccesso fino a 32 kg a bagaglio deve pagare un importo aggiuntivo. È consentita la registrazione di un massimo di 50 kg di bagaglio in totale per Passeggero. La FlyValan può negare il trasporto di tutto o di parte del bagaglio che ecceda tale peso per esigenze di Volo.

6.8 Bagaglio a mano

Ogni passeggero potrà portare con sé un bagaglio a mano di dimensioni non superiori a 55 x 40 x 20 cm e una piccola borsa di dimensioni non superiori a 35 x 20 x 20 cm. In nessun caso il peso combinato dei due bagagli potrà superare i 10 kg.

A causa di limitazioni di spazio in cabina solo 75 borse cabina (55 x 40 x 20 cm) possono essere trasportate in cabina, ogni valigia aggiuntiva verrà trasportata gratuitamente nella stiva dell’aereo.

Al gate d’imbarco, il bagaglio che non rispetti la normativa della compagnia, vale a dire, che superi la quantità, il peso e/o le dimensioni indicate in precedenza, verrà ritirato e imbarcato nella stiva dell’aereo, con un costo aggiuntivo definito nella tabella delle tariffe.

Il Vettore si riserva il diritto di cancellare la prenotazione e negare l’imbarco ai Passeggeri che non rispettino i requisiti del bagaglio a mano indicati in precedenza.

Il bagaglio a mano deve essere riposto nelle apposite cappelliere situate nella parte superiore della cabina, sotto il sedile del Passeggero o in un altro posto indicato dell’equipaggio della cabina. Il Passeggero risponde per i danni causati alla FlyValan o a terzi dal suo bagaglio, salvo il caso in cui gli stessi siano causati dalla negligenza della FlyValan.

Gli oggetti (compresi gli strumenti musicali e simili) che non rientrino nei requisiti di grandezza previsti per il bagaglio a mano, ma che per le loro caratteristiche non possono essere imbarcati nella stiva, possono essere trasportati nella cabina dei Passeggeri, solo se comunicato con almeno 24 ore di anticipo. La FlyValan deve concedere un’autorizzazione specifica per il trasporto di questo tipo di oggetti in cabina, esigendo un supplemento.

Ai sensi del Regolamento (UE) 185/2010, non si possono trasportare come bagaglio a mano i seguenti oggetti:

  • Armi da fuoco ed altri dispositivi che sparino proiettili quali pistole, archi, fucili, carabine e fucili a pallini di piombo, ecc.
  • Dispositivi per stordire quali, ad esempio, pistole elettriche, nebulizzatori, neutralizzatori o incapacitanti, spruzzini, spray al pepe, ecc.
  • Oggetti con punta affilata o bordi taglienti, quali asce, coltellini, punte per ghiaccio, forbici e coltelli con una lama di più di 6 cm di lunghezza, spade, ecc.
  • Strumenti da lavoro che possano causare ferite gravi o minacciare la sicurezza dell’aeromobile quali trapani, seghe, cannelli ossidrici, ecc.
  • Strumenti contundenti o oggetti che possano essere usati per causare ferite gravi se colpiti con gli stessi, come mazze da baseball, pali, attrezzi per le arti marziali, ecc.
  • Sostanze e dispositivi esplosivi come munizioni, mine, granate, dinamite, polvere da sparo, ecc.

Ai sensi del Regolamento (UE) 185/2010, si possono trasportare come bagaglio a mano solo contenitori con liquidi, spray e gel (LAG) e prodotti di consistenza simile (ad esempio: dentifricio, gel per capelli, bibite, minestre, profumi, schiuma da barba, spray, lozioni, crema da spalmare alimentare, ecc.) ammesso che vengano trasportati in contenitori che non superino i 100 ml, i quali devono essere collocati in una bustina trasparente con una capacità massima di 100 cc richiudibile completamente (busta STEB). È consentita solo una bustina per Passeggero.

È consentito il trasporto a bordo di liquidi o semisolidi da consumare a bordo per esigenze mediche o per una necessità dietetica speciale, come nel caso di determinati medicinali, insuline, pappine e latte per bambini. Ciò nonostante, esiste è la possibilità di richiedere al Passeggero di dimostrare l’autenticità del prodotto.

È consentito anche l’ingresso nell’aereo di liquidi che:

  • si portino in contenitori individuali di capacità non superiore a 100 millilitri o equivalente, introdotti in una bustina di plastica trasparente richiudibile di capacità non superiore a 1 litro nella quale entrino comodamente al chiudere la bustina, o
  • si utilizzino durante il viaggio e si tratti di medicinali o di integratori dietetici speciali, compresi gli alimenti per bambini. Quando richiesto, il Passeggero deve poter dimostrare l’autenticità del LAG autorizzato, o
  • siano stati acquistati nella zona di operazioni situata dopo il varco di sicurezza, in punti vendita soggetti a procedure di sicurezza approvate come parte del programma di sicurezza dell’aeroporto, purché il LAG sia confezionato in una bustina STEB, dentro la quale deve esistere una prova soddisfacente del fatto che l’acquisto è stato realizzato in quell’aeroporto, e in quel giorno, o
  • siano stati acquistati in punti vendita situati nella zona riservata di sicurezza soggetti ai programmi di sicurezza approvati come parte del programma dell’aeroporto, o
  • siano stati acquistati in un altro aeroporto dell’Unione Europea, purché il LAG venga trasportato in un una bustina STEB, dentro la quale deve esistere una prova soddisfacente del fatto che l’acquisto è stato realizzato nella zona di operazioni di quell’aeroporto, il quel preciso giorno, o
  • siano stati acquistati a bordo di un aeromobile di una compagnia aerea comunitaria e il LAG si trasporti in una bustina STEB, dentro cui deve esserci una prova soddisfacente che l’acquisto è stato realizzato a bordo di quell’aeromobile, in quel giorno preciso, o
  • siano stati acquistati in un aeroporto situato in uno dei paesi dell’elenco dell’appendice 4-D del Regolamento 185/2010, purché il LAG si trasporti un una bustina STEB, dentro la quale deve esistere una prova soddisfacente del fatto che l’acquisto è stato realizzato nella zona di operazioni di quell’aeroporto nel termine delle 36 ore precedenti. Le eccezioni previste in questa lettera, scadranno il 29 aprile 2013.

La FlyValan può negare l’imbarco in qualunque momento e senza rimborso alcuno dei bagagli a mano che non rispettino i requisiti previsti nel citato Regolamento e nella presente clausola.

6.9 Bagaglio per bambini

I Passeggeri che viaggiano con bambini di età inferiore ai due anni potranno trasportare, completamente chiusi, due articoli infantili (un passeggino e una culla/seggiolino) senza pagare alcun supplemento. In aeroporto, due colli potranno essere registrati al banco FlyValan che chiude 40 minuti prima dell’ora di partenza prevista, e spediti nella stiva dell’aereo gratuitamente. I bagagli potranno essere ritirati presso i nastri bagagli dell’aeroporto di arrivo.

In alternativa, il passeggino potrà essere consegnato direttamente alla porta dell’aereo al personale di bordo (che lo riporrà in stiva) e successivamente ritirato presso i nastri bagagli dell’aeroporto di arrivo.

6.10 Animali

Il Passeggero con problemi alla vista, che abitualmente necessiti del cane guida per spostarsi, può viaggiare con lui in cabina, purché l’animale venga correttamente legato ed il Passeggero risponda dei danni che possa causare durante il viaggio. Il Passeggero che abbia bisogno di questo tipo di animale per spostarsi non deve pagare alcun supplemento per il trasporto di detto animale.

Durante il processo di prenotazione, il Passeggero può eventualmente acquistare il servizio di trasporto di un animale domestico (solo gatti e cani), per il quale dovrà pagare un supplemento e attenersi alle seguenti condizioni:

  • L’animale deve essere transportato in un contenitore speciale per questo scopo, con fori per la respirazione e una base impermeabile; non sono ammesse scatole fatte in casa. Se, ad esclusivo giudizio del personale di terra o di volo, il contenitore risulta essere non idoneo o sicuro, lo stesso non sarà ammesso.
  • Per ogni contenitore e Passeggero sarà ammesso il trasporto di un solo animale, fatte salve le condizioni di cui al punto (iii).
  • Per ogni singolo volo saranno ammessi a bordo solo due animali nella cabina passeggeri. Una volta raggiunto il limite massimo consentito, il sistema telematico di prenotazione non consentirà l’acquisto di questo servizio da parte dei passeggeri che ne facciano richiesta.
  • Il Passeggero che acquista il servizio di trasporto di un animale domestico deve effettuare il check-in all’Aeroporto. Il Passeggero deve prendere in considerazione il limite di tempo massimo consentito per il check-in di cui al paragrafo 7.1 delle presenti Condizioni Generali di Trasporto.
  • Le dimensioni massime del contenitore sono 50 x 40 x 20 cm rispettivamente in lunghezza, larghezza e altezza.
  • Il peso massimo del contenitore (compreso l’animale e i rispettivi accessori) è di 8 kg.
  • I contenitori di alimenti e bevande devono essere coperti, al fine di evitare fuoriuscite.
  • Il contenitore deve essere trasportato a terra, tra i piedi del Passeggero o sotto il proprio sedile. È vietato il trasporto del contenitore sul sedile accanto a quello del Passeggero, anche se non occupato. È altresì vietato tenere il contenitore sulle ginocchia del Passeggero.
  • Non saranno accettati animali le cui caratteristiche particolari (cattivo odore, stato di gravidanza, stato di salute, condizioni igieniche, comportamenti violenti ecc.) possano arrecare disturbo agli altri passeggeri.
  • In nessun caso l’animale potrà essere rimosso dal proprio contenitore dal momento dell’imbarco fino allo sbarco dall’aeromobile.

I passeggeri sono tenuti ad accertarsi che i regolamenti vigenti nel Paese di destinazione consentano il trasporto dell’animale e il relativo ingresso dello stesso nel Paese secondo la legislazione locale e che l’animale (i) sia conforme a tutti i requisiti sanitari e igienici e (ii) sia provvisto di tutta la documentazione necessaria per la proprietà e il trasporto.

Il Passeggero sarà considerato responsabile di ogni eventuale danno (come multe imposte dal Paese di destinazione ecc.) che FlyValan si trovi a sostenere a causa del trasporto di animali da compagnia sprovvisti di adeguata documentazione. FlyValan non offre la possibilità di trasportare animali nella stiva dell’aereo.

L’equipaggio di volo si riserva il diritto di modificare il posto di qualsiasi Passeggero che viaggi con animali, al fine di soddisfare le norme di sicurezza

In ogni caso, FlyValan dispone dell’autorità finale per negare il trasporto degli animali da compagnia, qualora ciò costituisca un possibile pericolo per la sicurezza a bordo.

6.11 Bagagli speciali

Per il trasporto di bagagli sportivi e speciali, il Passeggero deve accettare le condizioni e le tariffe specifiche al momento della prenotazione.

6.12 Valutazione del Bagaglio

Su richiesta esplicita del Passeggero al momento della prenotazione, attraverso il Servizio Clienti, in qualunque momento o durante l’accettazione del bagaglio, la FlyValan dispone di un servizio di assicurazione di dichiarazione del valore del bagaglio, salvo per alcuni oggetti di valore, pagando un costo extra.

6.13 Ritiro e consegna del bagaglio

Il Passeggero può ritirare il suo bagaglio dal momento in cui il Vettore lo metta a sua disposizione nei punti adibiti a tal fine nell’aeroporto di destinazione.

Per il ritiro del bagaglio, il Passeggero deve esibire la relativa Etichetta del Bagaglio che gli è stata consegnata al momento dell’accettazione. In determinati casi, e quando la FlyValan lo ritenga opportuno, il Passeggero che reclama il bagaglio, presentando un titolo accreditativo diverso dall’Etichetta del Bagaglio, deve fornire una copertura economica o una garanzia prima del ritiro del bagaglio tale da poter far fronte al risarcimento in caso di smarrimento, danno o costi in cui possa incorrere il Vettore come conseguenza di questa consegna.

Il ritiro del bagaglio senza protesta da parte del possessore dell’Etichetta del Bagaglio o del Biglietto nei termini stabiliti dalla legge implica la rinuncia ad ogni successivo reclamo.

Il Passeggero autorizza la FlyValan, in caso di smarrimento del suo bagaglio, a realizzare da sé o tramite terzi, le pratiche necessarie per il ritrovamento del bagaglio, utilizzando a tal fine oggetti o elementi esistenti sia all’interno sia all’esterno del bagaglio, e con il debito rispetto della riservatezza dei dati personali ottenuti.

Nel caso in cui il Passeggero non ritiri il suo bagaglio trascorsi 7 giorni dalla data in cui è stato messo a disposizione, il Vettore può esigergli la somma di 12 euro al giorno per il deposito dello stesso. Se il Passeggero non ritira il bagaglio entro un termine massimo di 6 mesi a decorrere dalla messa a disposizione, la FlyValan può disporre di tale bagaglio senza incorrere in alcuna responsabilità.

6.14 Diritto del Vettore a negare la consegna del bagaglio

FlyValan puo’ bloccare o negare la consegna  al passeggero del bagaglio ,  se risultasse sospetto,  sia su richiesta di un altro passeggero , e/o su richiesta delle Forze dell’Ordine e dei Corpi  di Sicurezza  dei vari paesi . In questi casi, il Passeggero deve rispettare le pratiche previste dalla legge per il ritiro del bagaglio e il Vettore non ha alcuna responsabilità per tale ritardo o per il blocco della consegna.

6.15 Collegamenti di Voli e bagagli

Nel caso in cui il Passeggero comprasse due o più voli con orari consecutivi, è responsabilità del Passeggero prevedere il tempo sufficiente per poter uscire e ritirare il bagaglio del primo Volo, rifare il check-in, passare nuovamente attraverso il varco sicurezza ed arrivare fino al gate d’imbarco del secondo e/o successivi Voli. Ciascun Volo costituisce contratto di trasporto a sé, pertanto FlyValan non si assume nessuna responsabilità per l’eventuale perdita di un volo in coincidenza.