In aeroporto

Bisogna  arrivare in aeroporto con largo anticipo per poter registrare  il bagaglio ed il biglietto aereo passare attraverso il punto di controllo  di sicurezza e raggiungere l’uscita  d’imbarco almeno 35 minuti prima che parta il volo.

  • Si arriva in aeroporto circa due ore prima del decollo;
  • Al arrivo in aeroporto troverai le tabelle, i volantini informativi ed il personale aeroportuale che ti informerà  sulle   nuove regole d’imbarco;
  • Nel periodo iniziale i sacchetti  dei liquidi saranno disponibili gratuitamente in aeroporto, ma considera cio’  come ultima tua opzione; i passeggeri che  imballeranno’ i liquidi prima di arrivare in aeroporto avranno un accesso piu’  veloce al punto di controllo  di sicurezza;
  • Nel caso in cui i liquidi non siano stati  imballati  correttamente, troverai la guida e le relative istruzioni in aeroporto;

Preparazione  al punto di controllo sicurezza

  • Tenere a portata di mano  il sacchetto dei liquidi ben chiusi per presentarsi   al punto di controllo  sicurezza;
  • Togliere  il  computer e gli altri  oggetti elettronici  dal bagaglio a mano; questi apparecchi  devono essere controllati separatamente;
  • Togliersi  il cappotto per accedere al punto  controllo  sicurezza. Perche anche’esso deve  essere radiografato separatamente;

È possibile acquistare le merci come al solito dopo il punto controllo sicurezza

  • Gli articoli acquistati in aeroporto oltre il  punto di controllo  sicurezza (compresi gli alcolici,  profumi e altri liquidi) sono esenti dalle nuove regole d’imbarco;
  • È possibile acquistare le merci senza tassa in  aeroporto come al solito, ma si prega di conservare lo scontrino   del  tuo acquisto unitamente al prodotto all’ interno di  un sacchetto di plastica sigillato. Il sacchetto  deve rimanere sigillato fino a raggiungemento  della destinazione finale. Lo scontrino  è importante in quanto fornisce la certificazione originale  della  merce acquistata, ed  è richiesto da alcuni aeroporti;

Cosa posso prendere?

Organizzare  in anticipo e imballare correttamente i prodotti liquidi può facilitare il processo di screening e velocizzare l’iter burocratico  aeroportuale. Scopri cosa si puoi  portare nel bagaglio a mano a bordo e prima di arrivare all’aeroporto, esaminando le liste sottostanti. Anche se l’articolo è in genere  consentito  può essere soggetto a controlli supplementari nel punto di controllo di sicurezza se si innesca l’allarme durante il processo di screening o se sembra manomesso a vista, o pone altri problemi di sicurezza:

  • Le sostanze liquide nel bagaglio a mano devono essere imballate in contenitori con una capacità massima di 100 ml (1/10 litro):

○ acqua, succhi di frutta, cordiale, zuppa e sciroppo;

○ profumo, crema post-rasatura, acqua di colonia e liquidi simili;

○ sostanze semi-liquide o gel, come shampoo e dentifricio;

○ oli e lozioni come crema per le   mani  o  crema solare;

○ sostanze spray come deodoranti, schiuma da barba e sostanze simili;

○ miscele di sostanze solide e liquide;

  • È possibile imballare più liquidi in un sacchetto con una capienza massima di un litro. I passeggeri sono autorizzati a portare solo uno di questi sacchetti.
  • Il sacchetto deve essere trasparente e  sigillato con una capacità massima di un litro. Il meccanismo di chiusura deve essere parte integrante del sacchetto. Potresti utilizzare, ad esempio, “sacchi da freezer” risigillabili disponibili in molti grandi supermercati;
  • Assicurati di un sacchetto che soddisfi le tue esigenze ed ​​ imballa in esso i tuoi prodotti liquidi.

La Commissione Europea ha precisato che il rossetto, lipgloss, deodoranti solidi, stick di colla e simili non rientrano nelle nuove regole sui liquidi nel bagaglio a mano.

Articoli vietati

Le seguenti sostanze sono totalmente vietate sull’aereo e non devono essere portate in aeroporto:

  • Materiali esplosivi e incendiari;
  • Articoli infiammabili;
  • Gas e contenitori a pressione;
  • Partite;
  • Ossidanti e perossidi organici;
  • Veleni;
  • Materiali infettivi;
  • Corrosivi;
  • Organici;
  • Materiali radioattivi;
  • Materiali magnetici;
  • Marijuana (cannabis).